Portugués | English | Español | Русский (russian) | Deutsch | Italiano | Français | Все новости |
 
roni
Биография * PokerStars * Последние фото * CHAT * * Ссылки * Баннеры * Вэбмастер
Новости
Календарь

Пн Вт Ср Чт Пт Сб Вс
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31     
This day in history of Ronaldo

2003

RONALDO: "LA JUVE SERA EL RIVAL A BATIR"

Hierro, con faringoamigdalitis aguda, no se entreno; Helguera trabajo en el gimnasio

Локомотив - Реал. Рональдо дарит четвертьфинал

СЕГОДНЯ САМЫЙ НАИСЧАСТЛИВЕЙШИЙ ДЕНЬ В ЖИЗНИ НАШЕГО САЙТА!!!

2004

ATHLETIC DE BILBAO 4:2 REAL MADRID. Full time

Real joga muito mal e perde para o Athletic Bilbao

SAN MAMÉS MIDE LA CRISIS GALÁCTICA

El Real Madrid apela por pago extra de transferencia Ronaldo

4-2: El Athletic le pone emoción a la Liga

EL DEDO EN LA LLAGA

SIN FUERZA Y SIN BANQUILLO

REACCIONES DE LOS PROTAGONISTAS

EL PECADO DE QUEIROZ

"Дело Солари" закончится в Арбитражном суде

"Атлетик" - "Реал Мадрид" 4:2. Статистика матча

«Атлетик» ставит «Реал» на колени

Грех Кейроша

Real appeal over extra Ronaldo transfer fee

Four-goal Bilbao stun mighty Real

2005

"Real Madrid" 1:0 "Malaga". Full time!

Deportivo 0 - Barcelona 1

Real Madrid recebe Málaga pressionado

Roberto Carlos salva Real Madrid

Deportivo 0 - Barcelona 1

BAIANO MARCÓ EL PENALTI MÁS LENTO DE LA HISTORIA

Real Madrid - Málaga: MORBO EN EL BERNABÉU

ANTE EL REGRESO DEL MADRID AL BERNABéU

LAS CLAVES DEL ENCUENTRO

FICHA TÉCNICA

UN ESPEJISMO EN EL DESIERTO

Luxemburgo y Tapia sobre el juego

1-0: Objetivo cumplido

UN GOL DE ROBERTO CARLOS MANTIENE CON VIDA AL REAL MADRID

Luxemburgo: "TAL Y COMO ESTÁBAMOS, EL 1-0 ME PARECE SUFICIENTE"

Pese al parón liguero, cuatro días de trabajo

Camino al titulo

29-й тур: статистика матчей

Пора показаться на "Бернабеу"

Реал 1:0 Малага. Статистики матча

«Реал» вяло догоняет

Deportivo 0 - Barcelona 1

STATISTICS

Madrid victory cuts lead of runaway leaders Barcelona

1-0: Mission accomplished

Real Madrid narrow gap on Barca to 11 points

2006

Ronaldinho: "Ronaldo será o melhor jogador da Copa"

CICINHO: "ME GUSTA MÁS JUGAR DE LATERAL"

SIEMPRE BRASIL

Real Madrid TV cumple 6 meses entre los 10 canales temáticos con más audiencia de España

Обзор матча 28-ого тура "Реал" - "Бетис"

2007

Ricardo Oliveira substitui Sobis na Seleção

CBF confirma jogo das Eliminatórias em Salvador

Ronaldo e Dida juram "fidelidade eterna" ao Milan

Ricardo Oliveira es convocado para los partidos de Brasil contra Chile y Ghana

BRASIL SE PREPARA PARA LA FIESTA DEL GOL 1.000 DE ROMARIO

Ronaldo `Il mio futuro e` rossonero`

2009

Роналдо на вечерней тренировке |Photos| Ronaldo. Treino da tarde

Фотографии церемонии презентации нового спонсора "Коринтианса". Fotos: Corinthians e Batavo oficializam acordo

Retrospecto de Corinthians x Santos

Ronaldo aconselha Neymar e diz: "Cuidado com todos"

Ronaldo não tem direito sobre acordo com a Batavo

Mano ensaia time com três atacantes para o clássico

Ronaldo é o Pelé dos tempos modernos, diz Neymar

Ronaldo avisa que será difícil jogar clássico todo

Ronaldo ganha mais uma música

Роналдо предупреждает

2010

Фото: Роналдо на собственной утренней тренировке | Ronaldo. Treino da manhã

Fim de jejum dá descanso a Ronaldo

Ronaldo e William não jogam domingo, e Timão pode ter até sete mudanças

Роналдо и Уильям не примут участье в воскрестном матче

2012

Бразильцев могут победить только бразильцы

Роналдо: Неймар может превзойти Месси, если начнёт играть в Европе

Partners




Яndex.direct

eXTReMe Tracker

Новости

16/10/2007
Berlusconi: 'Ronaldo? Obiettivo Tokyo'. Strigliata a Braida 'Non ci segnalò Zidane'

 
 
Silvio Berlusconi ha risposto alle domande dei lettori di Gazzetta.it. Il presidente rossonero a ruota libera sul mercato, su Ronaldo, Kakà, Pato, Pirlo, Ronaldinho, Sheva, Ibra e Totti. Poi fa una strigliata a Braida...

AVVIO DIFFICILE - Dopo il 31 agosto abbiamo avuto un po' d'incidenti, condizioni negative e anche sfortuna. Il Milan non ha mai giocato male, è sempre stato di alto livello, ma a volte il pallone non è semplicemente entrato. Non siamo preoccupati, pensiamo già a Tokyo, per quella che è definita la coppa del Mondo.

TATTICA - Come farei giocare il Milan? Come fa Ancelotti, c'è una certa dialettica tra presidente, società e allenatore. Il Milan ha una sua missione: essere padrone del campo e del gioco in casa, in trasferta e contro chiunque giochi. Abbiamo sempre in campo due punte perché Kakà è una seconda punta a tutti gli effetti. Una filosofia diversa comporterebbe una reazione diversa da parte degli avversari.

IBRA - Un campione, uno degli acquisti che il Milan avrebbe fatto senza quella vera ingiustizia della penalizzazione e dei processi. Era tutto deciso poi è andata come sappiamo. Se provo rabbia? No, semmai dispiacere a vederlo giocare con la maglia dell'Inter.

TOTTI - Farebbe comodo a chiunque, ma le bandiere non si cedono e non si comprano. Nesta è stata un'eccezione, ma la Lazio ha fatto le sue scelte per motivi di mercato. Alessandro stava andando alla Juve, per questo ho agito, altrimenti avrei rispettato la società.

IDOLI - Da bambino mi piacevano Degano e Puricelli, detto "testina d'oro", erano loro i miei idoli e sognavo di diventare come quell'attaccante che faceva magie in campo.

BRAIDA - L'Unico errore che posso imputargli è quello di non averci segnalato Zidane. Ci portò Dugarry senza accorgersi di quel talento incredibile. Ma come si fa a non innamorarsi di Zizou vedendolo giocare?

DIDA Ha ancora problemi a una spalla, forse era meglio che Dida non giocasse in Scozia perché non era nella condizione fisica migliore. Ci sembrano eccessive le due giornate. Non ho parlato con Dida, lui è uno molto taciturno, ma tutta la squadra gli si è stretta intorno. Sbagliare è possibile per tutti, anche per un grande campione. E' difficile entrare nella testa di chi è in campo in quella situazione". Berlusconi ha quindi voluto ricordare come a Dida il Milan debba "integralmente una Coppa dei Campioni: quella contro la Juventus.

RONALDO - Ho parlato con lui e con Ancelotti chiedendo espressamente di usare grande calma e prudenza. L'obiettivo è averlo in campo al massimo della condizione a Tokyo.

KAKA' - Si trova benissimo con noi, non ha mai manifestato sentimenti di lontananza e resterà con noi fino a quando vestirà con orgoglio la maglia rossonera; non sarà certamente un'offerta economica consistente a farmi cambiare idea.

PATO - Non ho mai avuto la possibilità di vederlo dal vivo. Ma proprio ieri Ancelotti, Gattuso e Ronaldo mi hanno confermato che è un vero campione, capace di grandi colpi. Sarà lui a costituire con Ronaldo e Kakà il trio brasiliano delle meraviglie che vorremmo vedere.

SENTIMENTI - Il Milan è un’avventura romantica. Da quando ero piccolo andavo allo stadio mano nella mano con mio padre abbassandomi ai cancelli per non pagare il biglietto. Il Milan ce l'ho nel sangue, allora come oggi detta valori importanti anche nella vita. Il calcio per me è sacro, è la politica (ha aggiunto con un sorriso, ndr) a essere profana...

PIRLO - Meriterebbe il Pallone d'oro. Ha un carattere introverso che non fa emergere la sua personalità nel modo giusto, ma in campo è dominatore delle geometrie della squadra, cerca sempre la traiettoria giusta.

DIFESA - Comprare un altro difensore? Ne abbiamo dieci per quattro posti, Maldini è il nostro capitano, sembra "irridere" all'anagrafe. E' l'esempio di quanto accade al Milan: noi vogliamo bene ai nostri giocatori, siamo una famiglia e so già che sentirò una mancanza quando Paolo sarà lontano dai campi.

RONALDINHO - Ho detto a Laporta, presidente del Barcellona: "Prestamelo per un anno così gioca con Kakà e ci fa divertire". Ma lui mi ha risposto che i suoi tifosi lo costringerebbero a emigrare.

SPENDERE - Non è vero che i miei figli mi impediscono di spendere per il Milan. Decido sempre io, loro sono straordinari e mi spingono a fare opere di bene. Proprio oggi ho deciso di investire per un ospedale in Amazzonia. Per il Milan non intendo spendere meno. Abbiamo fatto sempre un paragone tra i giocatori che avevamo e quelli che avrebbero potuto trasferirsi al Milan, e abbiamo sempre valutato che il "cambio" non fosse conveniente.

SHEVCHENKO - Praticamente non l’abbiamo ceduto. E' stato lui, per motivi familiari, a chiederci di trasferirsi a Londra. Io avevo un rapporto paterno con lui, ero intervenuto anche in vicende della sua famiglia: il papà si è fatto operare al cuore in Italia e noi lo abbiamo aiutato. Del resto il calcio è un po' come le donne: sono irrazionali per questo ci piacciono così tanto. Ad essere insormontabile è stato l’atteggiamento della moglie.
 


  Go to forum >>>
17.10.2007 07:30 +0400
source
 

Google
Google AdSense

Счетчики

IvPlaneta.RU

Яндекс.Метрика

//

Роналдо - 41 лет. Гражданство: Бразилия. - Двукратный чемпион мира - 1994, 2002; - Двукратный чемпион Испании - 2003, 2006.
Copyright 1997-2018 (c), Created and administrated by Amaurys Bruno Alfonso,
Designed and Powered by "Computer Plus", Ltd. por Amaurys Bruno Alfonso. В Интернете с 1997,
Созданно и администрировано Амаурисом Бруно Альфонсо, Дизайн и поддержка студии "Компьютер Плюс" и Амаурис Бруно Альфонсо
Придумано, создано и ведется в городе Родники Ивановской области!
Другие новости Роналдо в Google...